Valorizzare le idee dei giovani talenti del nostro territorio: il progetto Andy

Un concentrato di innovazioni “made in Puglia”. Così Modugno diventa la Palo Alto del Mezzogiorno d’Italia, da quando La Lucente S.p.a. è diventata un incubatore di startup che coniugano tecnologia e facility management. Lo ha fatto sposando uno dei migliori progetti dei Digilab 2020, laboratorio organizzato e promosso dal Politecnico di Bari. Cos’è il Digilab? Si tratta di un vero e proprio percorso formativo innovativo di circa 6 mesi, durante il quale almeno una volta alla settimana giovani con background diversi si incontrano, scambiano idee, si confrontano tra di loro e con esperti, lavorando in gruppo per generare e valorizzare idee ed invenzioni. Alla fine del percorso presentano e discutono le loro idee con imprenditori, stakeholders e investitori e possono creare la propria impresa.

E’ il caso di Andy, una piattaforma online e App mobile che offre servizi on demand di pulizia ordinaria e straordinaria attraverso operatori indipendenti ma opportunamente formati, aggiornati e assicurati, nata dalla sinergia tra un gruppo di studenti del Politecnico di Bari e La Lucente S.p.A.. Fra i punti di forza di Andy c’è l’obiettivo di rivoluzionare l’interazione degli utenti con il tradizionale settore della pulizia. Il sistema di gestione della piattaforma è stato studiato per regalare ai clienti un’esperienza semplice ed immediata, fatta di pochi step ma che offra tanti comfort. Andy risponde a comuni bisogni della società offrendo lavoro, regolarizzazione, risparmio del proprio tempo, ambienti più puliti e piacevoli senza alcuna preoccupazione per l’utente finale, che può sentirsi sicuro e tutelato, senza rinunciare ad un’estrema dinamicità nell’utilizzo del servizio. Il settore delle pulizie domestiche è fortemente caratterizzato da lavoro irregolare che comporta potenziali rischi a cui si espongono persone e cose, problema al quale Andy si prefigge di dare il proprio contributo.